Pinerolo Citt d' Arte a Porte Aperte


Domenica 10 Ottobre 2004  
A: - Daria Capitani  B - Davide Moffa presentano :

contrasto   S  T- T

A: Signori... 
B: ...e signore... 
A:: ...Daria Capitani ha scritto...
B: ...io stesso ho scritto...
A:: ...una filastrocca...
B: ...qualcosa...
A:: ...in cui si parla del titolo come se lo si spiegasse ad un bambino...
B: ... all'opposto, come se non ascoltasse nessuno...
A:: ...ma sapendo che comprendere parole in versi piuttosto difficile, 
   mi permetto di distribuirvi alcune copie... purtroppo non ce n' per tutti...
B: ...e per me?
A:: ... ma non hai niente di meglio da fare che star qui?
B: ...no ...
A:: ...va beh, tieni ... bene, ora vado a recitarvi "TITOLO"...
B: ... "ST"...

A:: IL MIO TITOLO E' NOBILIARE
    PROFUMA CORAGGIO E RAPIDITA' NEL TENTARE
    RISPONDE AI SEGRETI DELLA MIA MENTE...

B: ... Voler sapere cosa sia "ST" come chiedere l'et alle donne, 
  o sperare che la ragazza che c'interessa ceda alle nostre avances...
  Sappiamo che pu essere contagioso, ma non una febbre n un'epidemia: 
  non fatto di microrganismi e nemmeno di genetiche stelle filanti.
  Lo usano, invece, a volte, come medicinale per chi non ha idee, o quando 
  di idee se ne hanno troppe e troppo disomogenee;
A:: ... PUO' RISULTARE PERSINO INDECENTE

   LA MIA SEGNALETICA E' A INTERMITTENZA
   A VOLTE MI VEDI A VOLTE STAI SENZA
   POSSO RICOPRIRE UN CORPO PIU' GRANDE
   O POSSO PERSINO LASCIARLO IN MUTANDE
B: ... lo si dice per amore soprattutto nei momenti di tristezza o per 
  indicare una spremuta di limoni venuta male.
ST un processo mentale 
  non sempre ben riuscito, una liberazione intestinale che esula da ogni 
  rivoluzione, una cometa che compie disastri ma affascina per la sua 
  dimensione spaziale.
A::... SOSTENGO COLONNE, SOVRASTO LE RIGHE 
   DI CARATTERE PESANTE O FINE COME LE SPIGHE
   CENTRALE, ALLINEATO O CONTORNATO
   NON SO QUANTI AGGETTIVI MI HAN GIA' AFFIBBIATO
B: ... Perch ST fugge ogni definizione, l'indefinibile. 
  Ma gi catalogarlo come "indefinibile" una definizione. 
  Occorrerebbe quindi il silenzio, l'assenza di parole.
A:: ... VORREI SOLTANTO UN PO' DI COMPRENSIONE

B: ... oh, nini... Qualcuno, infatti, nei giornali, suppone che sia 
  il "sottotitolo", altri invece lo riconoscono come elemento decorativo 
  di tutto ci che non esiste. 
  Appartiene, questo certo, a tutte le cose mai viste ed alle dimenticanze.
ST ...
A:: ... IN FONDO LA MIA NON E' UNA FACILE MANSIONE
   IL SIGNIFICATO DEVO TRATTENERE
   SENZA PERO' RUBARE IL PIACERE

B: .... come un cane lasciato in autostrada d'estate; zoppo e monco, 
   a volte ride pancia all'aria, si gratta col naso e sorride coi piedi... 
A:: ... CARI LETTORI NON VI ARRABBIATE
   SE A VOLTE VI CREO ASPETTATIVE SBAGLIATE
   CARI TESTI NON VI OFFENDETE
   SO BENE CHE IN MANO MIA NEL TEMPO RIMANETE

B: ... un movimento di un istante e si protende per la vita. 
A:: ... TITOLO IL TITOLO CHE OGNI GIORNO IO PORTO
   TITOLARE IL VOSTRO TITOLO IO PIU' NON SOPPORTO

B: ... Ma un vizio dell'uomo, una pura convenzione di suoni impuri: 
  dobbiamo facilitarci la vita perch siam pigri pur credendoci di, 
  vogliamo creare opere e poi costringerle in brevi cunicoli.
  Non ci interessa la sostanza, nemmeno nei sentimenti: ci basta chiamarli 
  per far bella figura davanti a qualcuno o a noi stessi, e poi ci si offende 
  se tutto non stato detto come vorremmo.
A:: ... SMETTETE DI FERMARVI SEMPRE SOLO A QUELLO

B: ... Strappate le copertine dei libri! Lasciate da parte il nome della frutta 
   che pi vi piace e affondate le dita nella polpa, bevetene il succo, lasciatelo 
   gocciolare sui vostri vestiti nuovi...

A:: ... E VEDRETE CHE IL MONDO APPARIRA' PIU' VARIO E BELLO 

B: ... e dite al limite "che schifo, marcio!"
A:: ... Grazie!...
B: ... Prego!...
A: : ... non dicevo a te...
B: ... nemmeno io ...
comunicato ST
en plein air
GRUPPO ST